Netflix annuncia l’arrivo della quinta stagione di Arrested Development. La famiglia Bluth tornerà con nuovi episodi sulla piattaforma di streaming nel 2018. Ted Sarandos, Chief Content Officer di Netflix, ha definito lo show “una serie comedy senza precedenti”, ricordando che “la quarta stagione ha segnato la prima collaborazione tra Netflix e il mondo delle serie comedy originali. Questa volta, i Bluth passeranno molto tempo di qualità in più insieme ai loro fan di tutto il mondo“.

I Bluth sono tornati. di nuovo! in arrivo su Netflix la quinta stagione di Arrested Development

Il creatore Mitchell Hurwitz e il cast al completo – Jason Bateman, Michael Cera, Jeffrey Tambor, Jessica Walter, Will Arnett, Tony Hale, Portia de Rossi, David Cross e Alia Shawkat – torneranno per mostrarci le nuove follie della famiglia Bluth.

Hurwitz ha spiegato la scelta di realizzare una nuova stagione, “durante le nostre conversazioni con Netflix ci siamo accorti di essere tutti convinti che le storie di famiglie narcisistiche coinvolte nel business dell’edilizia – e dei loro disperati abusi di potere – fossero sotto rappresentate nella televisione dei giorni nostri“.
Potrei finalmente rispondere alla domanda… Cavolo, sì! Riscaldando le mie corde vocali da narratore non riconosciuto. Ora l’unica cosa di cui dovrò vergognarmi sono tutte le la follie che i Bluth affronteranno durante questa nuova stagione“, ha detto il produttore esecutivo Ron Howard.
Non resta che attendere il ritorno della famiglia Bluth!

Le vicende di Arrested Development ruotano attorno a Michael Bluth (Jason Bateman) e alla sua famiglia eccentrica composta dal figlio George Michael (Michael Cera), dal padre George Bluth Sr. (Jeffrey Tambor), dalla madre Lucille (Jessica Walter), dai fratelli George Oscar Bluth II (Will Arnett), Buster Bluth (Tony Hale) e dalla sorella Lindsay Funke (Portia de Rossi), con il marito di Lindsay Tobias (David Cross) e la figlia Maeby (Alia Shawkat).

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata