Asso è una web serie suddivisa in tre episodi, girata nella città di Napoli e con una ambientazione da neo romanticismo. Quest’opera ricalca un po’ le situazioni classiche che può vivere un Casanova ma in un’ambientazione moderna con tutte le sue sfaccettature e i suoi problemi.

Regia:
Alla prima regia assoluta di Marra per quanto riguarda il web seriale, lo stile non distacca molto dai suoi cortometraggi, con accenno da un noir colorato ma che fa abbastanza riflettere. Non certo una serie piena di azione, ma nel contesto ci sta tutto, la forza sta proprio nei dialoghi e nell’intreccio amoroso dei due personaggi principali

Tecnica:
Qualche pecca per quanto riguarda l’audio, poco pulito nel primo episodio, che va però via via migliorando negli ultimi due, facendo notare l’evoluzione in meglio nella fase di montaggio della serie, così come il riuscire a migliorarsi tecnicamente. Cosa che non tutti sono capaci di fare purtroppo, non avendo mai il coraggio di mettersi in discussione, coraggio che non manca certo al giovane regista Marra.

Cast:
Il cast è quasi completamente al femminile, con il protagonista assoluto Marco Marra che presenta un personaggio ben delineato, dai tratti particolari e raffinati. Asso non è il solito ragazzo piacione che ci prova con tutte, o meglio, questo lo fa, ma con una certa classe e con quello che potremmo considerare una specie di rito. Non è il cacciatore che caccia giusto per sport, ma più un segugio che segue le sue prede per poi farne un trofeo.
Nicoletta Pane è invece la protagonista in versione femmine. La tipica ragazza acqua e sapone, almeno all’apparenza, che si rivelerà però poi la spina più ostica per il nostro moderno rubacuori.
Come già accennato, il cast è quasi per la sua interezza al femminile, eccezion fatta per il protagonista Asso e i sue due compagni di palestra. Frenck Coppola e Jano Di Gennaro sono degne spalle del protagonista, mentre tutti gli altri personaggi femminili, non fanno altro che dare risalto ala figura del donnaiolo sciupa femmine, che in realtà è un novello lupin pronto a collezionare donne invece di preziosi.

Giudizio globale:
Chiudendo un occhio per qualche pecca di audio, il resto è assai godibile, magari da gustare una sera in compagnia del proprio o della propria dolce metà accomodati su un divano con il camino acceso e un bicchiere di vino accanto. Troppo romantici, ma Asso è proprio questo, il romanticismo alle proprie basi, che poi sono quelle che in molti purtroppo hanno perso.
Scorpione

Link serie:

A proposito dell'autore

Giuseppe Capudi, in arte Scorpione, è un attore, regista, sceneggiatore e creatore di web serie e cortometraggi. Appassionato di Cinema e Tv fin da bambino, ha cominciato a creare piccoli cortometraggi con parenti ed amici negli anni ’90, fino ad evolversi con l’avvento della nuova era digitale. Le sue opere spaziano un po’ tutti i generi come SciFi Fantasy, Horror/Thriller, Drama, LGBT, Cult/Trash e Comedy, anche se predilige il Fantasy e comunque le opere in costume. Dopo i primi premi vinti con la sua prima web serie, ShadowS, ha ideato quello che al momento è il più importante eventi di premiazione del web internazionale, secondo solo agli Streamy Awards ed appunto il Los Angeles web festival, il Rome Web Awards. Con la partecipazione di Stefano Indraccolo, i due hanno creato in società Il Rome Web Awards, già soprannominato a livello nazionale ed internazionale gli Oscar italiani del web. La sua casa di produzione indipendente, la Scorpion Entertainment ha già vinto premi importanti con le sue opere come Il LA web festival di Hollywood e gli Indie Film Fest in California, nonché moltissime selezioni ufficiali in altrettanti festival del settore Filmografia: (regista, sceneggiatore e attore) ShadowS the series: 2012/2016 webserie, 4 stagioni Memories from the past: 2014 webdoc una stagione LARPERS pills: 2014 webserie, una stagione Di(c)e Game: 2015 webserie, una stagione Legendary Warriors: 2015 webserie, in produzione Oltre le barriere: 2014 cortometraggio Rome Web Awards: dal 2013 Direttore Artistico

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata