Netflix, a giugno due nuovi prodotti originali: il film Okja e la serie Glow.

OKJA

Okja, il nuovo film originale presentato in anteprima mondiale durante la 70a edizione del Festival di Cannes, sarà disponibile su Netflix in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo a partire dal 28 giugno 2017.

Mija, la piccola grande star di Okja, è una giovane ragazza che vive tra le montagne della Corea del Sud e scoprirà tutto quello che è disposta a fare per proteggere la sua migliore amica: il super maiale Okja.
La trama:

Per dieci anni meravigliosi la giovane Mija (An Seo Hyun) si è presa cura di Okja – un enorme animale, ma un’amica ancora più grande – nella sua casa tra le montagne della Corea del Sud.
Tutto cambia quando la multinazionale Mirando Corporation prende Okja e la porta a New York: la CEO Lucy Mirando (Tilda Swinton), ossessionata dall’apparenza e da se stessa, ha grandi progetti per la più cara amica di Mija.
Senza un piano particolare, ma determinata come non mai, Mija si imbarca in una missione di salvataggio. Il suo viaggio diventa rapidamente più pericoloso quando incontra sulla sua strada un gruppo di manifestanti che vuole avere l’ultima parola sul destino di Okja, mentre tutto quello che Mija desidera è riportare la sua migliore amica a casa.
Con un perfetto mix di generi – dall’umoristico fino al drammatico – Bong Joon Ho (Snowpiercer, The Host) parte dalla più dolce delle premesse, il profondo legame tra uomo e animale, per creare una visione chiara e precisa di un mondo in cui gli animali sono dentro ciascun uomo.

La featurette su Mija:

GLOW

GLOW è la nuova serie originale Netflix sul wrestling femminile, disponibile in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo a partire dal 23 giugno 2017.
La trama:

Ispirata all’omonimo show degli ‘80, GLOW racconta la storia di Ruth Wilder (Alison Brie), un’attrice disoccupata di Los Angeles che trova la sua ultima chance per entrare nello Star-System nel mondo tutto glitter e fibra sintetica del wrestling femminile.
Oltre a lavorare con 12 disadattate di Hollywood, Ruth deve anche affrontare Debbie Eagan (Betty Gilpin), un’ex attrice di soap-opera che ha lasciato il lavoro per avere un bambino, per poi scoprire che la sua vita non era affatto perfetta come sembrava. E al timone c’è Sam Sylvia (Marc Maron), un regista di B-movie senza futuro, che ora guida un gruppo di donne nel mondo del wrestling.

La locandina:

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata