Siamo prima dell’ingresso degli studenti all’accademia, ai loro colloqui dopo le domande di inscrizione, dove vediamo Shelby Whyatt cancellare un numero di telefono scritto in arabo dal proprio cellulare: che sia lei la bombarola?

Allo stesso tempo, ci viene presentata anche un’altra allieva: Natalie Vasquez (Anabelle Acosta), una poliziotta che ha fatto domanda di ammissione e con una cicatrice dietro l’orecchio.

Nimah Amin sembrerebbe la meno convincente, anche lei potrebbe essere l’attentatrice.

Scene di Campus con Booth che cerca di riconquistare Alex che, dopo l’interrogatorio, non sembra più volergli parlare mentre Vasquez che incalza Alex per sfidarla a chi è la migliore e che inoltre, chiacchiera amorevolmente con Booth.

Primo colpo di scena, Caleb non è stato completamente espulso da Quantico, ma è stato spostato tra gli Analisti e non è più tra i Nat (New Agent Training).

La classe Nat viene portata in un capannone dove sono stati ricostruiti degli ambienti dove l’Fbi ha fatto irruzione e dove sono stati trovati degli elementi che hanno permesso di sventare degli attentati: compito degli studenti è di ritrovare quegli elementi come hanno fatto gli agenti già sul campo.

Quantico 1x02

Quantico America

Torniamo alla narrazione presente: altre prove a carico della Parrish che dichiara la sua innocenza via radio ad O’Connor e, grazie a quest’ultimo, veniamo a sapere che Booth è vivo ed è in sala operatoria. Appena si sveglierà e racconterà che non è stata Alex a sparargli, verrà scagionata.

Di nuovo all’accademia, Caleb dimostra di essere ancora più spocchioso di prima. O’Connor, che ha infiltrato Booth nella classe, nega di conoscerlo davanti a Miranda e, contemporaneamente, dimostra di sapere delle gemelle.
O’Connor sembra un tipo pericoloso a questo punto.

Di ritorno a New York, continuiamo a seguire la storia di Miranda dove scopriamo che ha un figlio. Vasquez sospetta che Alex abbia un nascondiglio segreto dove potrebbe aver costruito la bomba e che si trovi lì al momento.
Alex, invece, cerca delle prove della sua innocenza guardando la telecamera di sorveglianza del locale di fronte e immobilizzando la cameriera che si dimostra sospettosa nei suoi confronti. A corollario di tutto, sfortunatamente, i filmati non mostrano nessuno entrare in casa di Alex.

Ennesimo flashback su Quantico: tra gli analisti, c’è anche Elias, un omosessuale che cerca in tutti i modi di agganciare Simon che si dimostra abbastanza freddo nei suoi confronti.

Quantico America 1x02

Quantico 1×02 America

Alex ha scovato, tra le prove, una serie di voli aerei e vacanze prenotate e mai fatte che, in realtà, sono un codice segreto che verrà controllato dagli analisti: vengono trovate tre possibilità.
Quale sarà la vera?
Alex propone nessuna delle tre, perché trova tutto piuttosto scontato, poi, torna ad osservare i luoghi ricostruiti nell’hangar e poi capisce: le prove mentono. Ed è anche la prima ad aver mai superato questo test.
Insomma Alex è una fuoriclasse!

Intanto, a New York, Alex depista l’FBI per poter entrare nel proprio appartamento, prende alcune prove contro di lei, alcuni suoi effetti personali ma viene sorpresa dalla Vasquez con la quale ha un corpo a corpo violento, si chiude in bagno, e scopre un passaggio nel palazzo accanto. Prende un filo tagliato rimasto per terra e fugge sui tetti inseguita dalla Vasquez sempre alla calcagna ed armata. Alex, messa alle strette, riesce ad avere la meglio e a fuggire.

Scopriamo che Caleb è stato costretto dai genitori a rientrare come analista grazie alla sorella. Insomma un Golden Boy che viene paraculato in continuazione ma, quando non si comporta da borioso e saccente, è anche un personaggio interessante che sembra portarsi dietro qualcosa di estremamente cupo che non riusciamo a individuare.

Quantico America

Quantico 1×02

Elias, intanto, flirta con Simon, e si incuriosisce del suo passato; scopre anche che gli occhiali di Simon sono finti, e forse non è neanche omosessuale.

Booth racconta la sua storia ad Alex per rinconquistare la sua fiducia, o forse per via della sua missione? Non lo sappiamo ancora, ma Booth sembre sotto ricatto di O’Connor.

A Quantico veniamo a scoprire il segreto di Miranda: anni prima, ha salvato la vita agli studenti di una scuola provata.
Come? Lo sapremo in seguito.

A New York, intanto, Booth si risveglia dopo l’operazione e scopre che Alex lo ha chiamato e, dal modo in cui si parlano, non sembra essere stata lei a sparargli e dalla chiacchierata, colpo di scena: Alex deve essere creduta colpevole in modo che Booth possa controllarli e tenerli lontani.

A Quantico, nel passato, Alex scopre anche che il padre era effettivamente un agente, che la Vasquez sembra avere una finta cicatrice dietro l’orecchio, che la bionda parla arabo, e Simon riesce a far ricredere Elias sugli occhiali.

E così, con Alex ufficialmente accusata e con tutti questi input e notizie, finisce la puntata.
Notevole!

Punteggio Puntatona: 8
Edoardo Montanari