La nuova puntata di Quantico inizia con uno spaccato dei mass media e del loro modo di rendere una notizia: foto di Alex, messa in discussione del suo amor patrio e soprannome connesso “Jihadi Jane”. Sono pochi secondi, ma rendono bene l’idea.
Nel frattempo è il momento del faccia a faccia tra Alex e Shelby che, però, viene rimandato per un flashback dell’accademia in cui scopriamo che Booth ha avvisato Miranda dei suoi sospetti su O’Connor. Questo rende molto più plausibile l’aiuto dato dalla stessa alla fuga di Alex. La capacità combattiva di Simon e il continuare dei sospetti di Elias, il desiderio di Caleb di essere di nuovo tra i Nat, il ricostruirsi del rapporto tra Alex e Booth.

E’ questa la bellezza della serie e non mi stancherò mai di dirlo: la narrazione che, seppur molto alternata, stimola la visione e la tensione lasciandoci sempre in un climax che non viene risolto dell’immediato, ma quel poco dopo che basta a far restare incollati allo schermo.

Quantico 1x05

Quantico Trovato

Ma proseguiamo con il racconto, i Nat hanno finalmente la possibilità di avere una serata libera fuori dal campus ma, sotto copertura. I Nat quindi, si infiltreranno ad un party usando i loro personaggi di copertura.

New York: Alex viene a sapere che l’Fbi ha l’ordine di uccidere Alex. Booth e Simon decidono finalmente di mettersi in gioco cercando l’elenco degli agenti in servizio alla Grand Central, tra di loro ci dovrebbe essere il terrorista.

Alex cerca allora di contattare un gruppo di hacker per poter dire la sua senza i filtri dei media tadizionali. Grazie a Tor (non il dio scandinavo che si scrive con l’acca ma il browser che consente l’anonimato), Alex riesce a mettersi in contato con un gruppo che si fa chiamare L’Incognita; un riferimento ad Anonymous? Certo che sì.

A Quantico gli allievi sono pronti a crearsi un’identità fittizia scrivendo il loro personaggio su di un taccuino e poi, impersonarlo di fronte al resto dei Nat; dopodiché, la classe viene portata al party aziendale della società per convincere tutti di essere degli impiegati e ottenere un colloquio con il capo.
Colpo di scena, non potranno usare i personaggi da loro studiati, ma con quello di un altro della classe perché, in azione, non avrebbero avuto il tempo di studiarsi un personaggio.

Quantico Trovato

Quantico 1×05

Di ritorno al presente Alex riesce ad incontrarsi con L’Incognita e, dopo una serie di domande (perché non sono nati ieri) può raccontare in diretta la sua verità. Shelby è ammanettata.

Scopriamo, anche, che L’Incognita è molto ben informata su Ale ed il suo passato, addirittura, forse, più dell’ Fbi stessa.

Nel frattempo, nel passato, mentre alcuni Nat vengono scoperti dalla sicurezza, proseguono gli scontri tra Caleb e la signorina Wyatt e Simon, per fugare i dubbi su di lui, invita il ragazzo della foto della puntata uno, Nimah e Raina si scambiano su ordine di Miranda (e dovranno rifarlo ogni ora pena l’espulsione dall’accademia).

Miranda, inoltre, affronta O’Connor riguardo al suo investigare su Alex; quest’ultima ha informazioni pericolose non solo su di lui, ma, anche su Miranda; sarà vero?

Elias, sempre sospettoso e leggermente noioso, va in camera di Max (il finto fidanzato di Simon) cercando di reperire più informazioni possibili su di lui e Simon.

Nella New York post-attentato, prosegue l’interrogatorio di Alex sulle sue conoscenze di un terrorista che ha conosciuto in India, Pakistan e Iran, finita la spiegazione, Alex può andare finalmente in onda e spiegare quello che sa e quello che conosce. Nessuno di loro sa, però, che l’Fbi è pronta a rintracciare il segnale per arrestarli. Shelby, ascoltandola, sembra convincersi della sua innocenza.

Saltiamo di nuovo alla New York pre-attentato, con i Nat alla prova di infiltrazione: Max, racconta tutto ad Elias che così, viene a sapere la verità su Simon, cioè che lui e Max non sono fidanzati e che Simon non è gay; ad Alex, Booth e una delle gemelle vengono presi per incontrare il campo dell’azienda; Caleb, continuando a mettere i bastoni fra le ruote di Shelby, riesce a sedurla e finiscono per fare sesso. Bel modo per rimorchaire!

New York P.a.: Alex, assieme a L’Incognita e a Shelby vengono individuati dall’Fbi che arriva in forze per catturarla, ma c’è un problema: sono dentro una moschea ed è il periodo del Ramadan. Spalleggiata dall’Imam della moschea, riesce però a fuggire mescolandosi alle donne celate dai Chador e dai Niqab. Shelby viene lasciata ammanettata nel seminterrato. Alex viene inoltre spalleggiata da L’Incognita che gli procura documenti falsi e altro per riuscire a sfuggire dall’Fbi.

Quantico Found 1x05

Quantico Found

Nell’Albergo della prova dei Nat, Booth ed Alex, dopo una chiacchierata cuore a cuore, finisco nuovamente a letto insieme.

La mattina successiva, Shelby viene lasciata in camera da letto da Caleb che torna al campus diventando così il bello e bastardo della settimana, e guadagnandosi un secondo round di sesso mordendo una mela e facendo il duro.

Booth ed Alex flirtano di fronte a una delle gemelle (il motivo narrativo di questa scena mi lascia dubbioso ma, si sa, so’ ragazzi)

Nel frattempo Simon, messo alle strette, cerca di convincere Elias a non denunciare il suo comportamento a Miranda; per evitare l’espulsione dal corso, vuota il sacco e gioca la carta dell’orsacchiotto: ben fatto Simon. Missione compiuta.

La puntata chiude con i mass media che riportano la notizia del video di Alex, Miranda che non sembra contenta della rimessa in libertà del figlio, Raina che chiede a Simon di passeggiare assieme, Caleb che invia un messaggio a nome Mark Raymond, probabilmente una sua copertura; Miranda, inoltre, sembra essere stata convinta della bontà delle azioni di O’Connor nei confronti i Alex e chiede a Booth di lasciar perdere.

Nuovamente nella centrale operativa dell’Fbi, Shelby viene interrogata ma, convintasi dell’innocenza di Alex, si unisce al gruppo dei difensori.
Ultimo dubbio che ci viene instillato: gli unici tre agenti presenti alla Grand Central erano: Booth, Alex e Caleb. Che sia lui il terrorista?

Punteggio Puntatona: 8.7
Edoardo Montanari