Nell’episodio 7 Sun arriva in prigione, e conosce donne orgogliose e coraggiose come lei, che si sono tutte ribellate a un marito o a un padre violento.
Nomi e Neets entrano in contatto con un vecchio amico di Nomi, che gli procura una sequenza di gadget tecnologici degni del miglior James Bond: la Guerra contro il Dr Metzger è appena iniziata.
Infine Riley, contravvenendo a tutto quello che lei ricordava, torna in Islanda, e li ad attenderla c’è un padre stupendo che canta…be’ potete immaginarlo.

Il personaggio di Capheus, a Nairobi, credo sia il più bello, non so se il più artificioso.
Cosi sorridente e pieno di positività che si stenta a credere che possa davvero esistere qualcuno cosi.
Matteo Bartolini