Teen Wolf Search for A Cure è una webserie statunitense create da MTV dopo la prima stagione della serie omonima, TEEN WOLF. È stata una delle prime web serie nata da una serie maggiore, poi seguita da molte altre web serie spin off di famose ed importanti serie americane.

Regia (Jeff Davis):
La regia è tipicamente americana, ma questo non è certo un male, anzi. Pochi personaggi da gestire e una sola location, non certo un lavoro difficile. Ottima fotografia, e soprattutto ottimo lavoro nel mantenere gli stessi ritmi e le stesse atmosfere della serie madre.

Sceneggiatura (Jeff Davis):
Non certo molto impegnativa, ma comunque attinente alla sceneggiatura base di TEEN WOLF. Si inserisce bene tra la prima e la seconda stagione di quest’ultima, dove poi gli eventi cambiano tutto quanto, ed è scorrevole e gradevole da seguire. Non certo una sceneggiatura d’azione, ma sicuramente un simpatico spin off per gli amanti della serie.

Tecnica:
Le attrezzature sono all’avanguardia, con una fotografia degna di nota, inquadrature eccellenti ed un ottimo montaggio. I suoni sono inseriti per creare la giusta atmosfera, e nel complesso c’è poca differenza tra la web serie e la serie principale come tecnica di ripresa e post produzione.

Cast:
A differenza di molte altre web serie americane create tra una stagione e l’altra delle serie madri, Search for a cure utilizza addirittura i due protagonisti principali, mentre di solito non si usano mai i personaggi del cast, nè principali e nè secondari, ma attori totalmente nuovi e sconosciuti.

Giudizio globale:
Una webserie creata non certo a basso budget, con un cast d’eccezione e un nome importante, figlia di una grande serie di successo negli Stati Uniti.
Ottima su tutti i punti di vista, perfettamente in linea con gli standard americani per quanto riguarda una webserie. Il punto da notare è che in America, a differenza di altri paesi come l’Italia, le web serie sono così importanti da essere addirittura create delle stesse major che creano le grandi serie statunitensi.
In America e in Canada le webserie sono un vero e proprio intrattenimento nel mondo dell’audiovisivo, con un loro mercato e investitori, tutto il contrario di quanto accade in Italia.
Scorpione

Link serie:
http://www.mtv.com/shows/teen_wolf/search-for-a-cure-ep-1/668127/video/#id=1666465

A proposito dell'autore

Giuseppe Capudi, in arte Scorpione, è un attore, regista, sceneggiatore e creatore di web serie e cortometraggi. Appassionato di Cinema e Tv fin da bambino, ha cominciato a creare piccoli cortometraggi con parenti ed amici negli anni ’90, fino ad evolversi con l’avvento della nuova era digitale. Le sue opere spaziano un po’ tutti i generi come SciFi Fantasy, Horror/Thriller, Drama, LGBT, Cult/Trash e Comedy, anche se predilige il Fantasy e comunque le opere in costume. Dopo i primi premi vinti con la sua prima web serie, ShadowS, ha ideato quello che al momento è il più importante eventi di premiazione del web internazionale, secondo solo agli Streamy Awards ed appunto il Los Angeles web festival, il Rome Web Awards. Con la partecipazione di Stefano Indraccolo, i due hanno creato in società Il Rome Web Awards, già soprannominato a livello nazionale ed internazionale gli Oscar italiani del web. La sua casa di produzione indipendente, la Scorpion Entertainment ha già vinto premi importanti con le sue opere come Il LA web festival di Hollywood e gli Indie Film Fest in California, nonché moltissime selezioni ufficiali in altrettanti festival del settore Filmografia: (regista, sceneggiatore e attore) ShadowS the series: 2012/2016 webserie, 4 stagioni Memories from the past: 2014 webdoc una stagione LARPERS pills: 2014 webserie, una stagione Di(c)e Game: 2015 webserie, una stagione Legendary Warriors: 2015 webserie, in produzione Oltre le barriere: 2014 cortometraggio Rome Web Awards: dal 2013 Direttore Artistico

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata